1° giorno: BOLOGNA / BUCAREST    

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna e partenza per Bucarest. All’arrivo incontro con la guida che resterà a vostra disposizione per tutto il tour in Romania. Trasferimento in hotel. Prima della cena, giro panoramico della città”. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel. (Hotel Capital 4* o similare)

2° giorno: BUCAREST / GALATI

Prima colazione in hotel. Intera mattinata dedicata alla visita di Bucarest, la capitale romena, denominata “La Parigi dell’Est” con i suoi larghi viali, i gloriosi edifici “Bell’Epoque”, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la Piazza della Rivoluzione, la Piazza dell’Università; visita del centro storico con la “Patriarchia”, centro spirituale della chiesa ortodossa romena e la chiesa Stavropoleos, considerata un capolavoro dell’architettura romena. Visita del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Pranzo in ristorante e partenza per Galati, città situata sul Danubio. Cena e pernottamento in hotel. (Hotel Vega 3* sup. o similare)

3° giorno: GALATI / VALENI / CHISINAU

Prima colazione in hotel. Partenza per la Repubblica Moldova. Passaggio della frontiera e visita della Riserva Naturale “Prutul de Jos, un’area protetta, situata nella parte bassa del fiume Prut, nella parte sud-occidentale della Repubblica di Moldova, dove il fiume Prut sfocia nel Danubio, da Văleni a Giurgiuleşti, distretto di Cahul. È una zona particolarmente importante da un punto di vista naturalistico e di biodiversità: in questa regione ci sono due grandi laghi naturali, il Beleu e il Manta, a circa 20 chilometri di distanza l’uno dall’altro, e una rete di stagni che, nel complesso, formano un ecosistema unico. Ad oggi solo il lago Beleu fa parte della riserva scientifica. Arrivo a Valeni. Visita del villaggio Valeni e del Museo del Pane presso l’agriturismo “Gura Cuptorului”. Agli ospiti vengono serviti il tè di melissa-menta con miele e pagnotta al forno. Pranzo all’agriturismo Gagauz Sofrasi. Proseguimento per Chisinau. Sosta per visitare il Complesso storico Manuc Bey che si trova nella città di Hîncești nella parte centro-occidentale della Repubblica Moldova: la proprietà, appartenuta a Ioniță Iamandi, venne acquistata dal mercante Manuc Bey nel 1816. Cena e pernottamento in hotel a Chisinau. (Hotel Bristol 4* o similare) 

4° giorno: CHISINAU / ORHEIUL VECHI / CRICOVA / CHISINAU

Prima colazione in hotel. Giro panoramico della capitale Chisinau, città deliziosamente accogliente e con molto verde. Breve presentazione del patrimonio nazionale culturale, storico e commerciale. Partenza per Orheiul Vechi e visita del Complesso Storico Orheiul Vecchio, un immenso museo all’aperto. Pranzo presso l’agriturismo Eco Resort Butuceni con piatti tipici moldavi come “mamaliga” (la polenta di mais), “friptura” (la frittura di carne), “placinte” (un fagottino di sfoglia ripieno con del formaggio fresco, con le patate e con il cavolo) e ovviamente le verdure e la frutta cresciuti nell’orto della tenuta con dessert a base di cornetti con marmellata di rose o “placinte” con amarene. Proseguimento per Cricova. Escursione e degustazione di vino nella cantina Cricova. Le gallerie sotterranee di Cricova sono composte da circa settanta strade, con 120 km di sotterranei che raggiungono una profondità di 100 metri e si conservano 1.250.000 bottiglie da collezione anche di vari privati. La visita si svolge a bordo di un trenino e si percorrono strade ed incroci che hanno le denominazioni dei vini più famosi (Strada Sauvignon, Cabernet, Pinot, Feteasca, Aligote…). Al termine della visita ritorno a Chisinau. Cena e pernottamento in hotel. (Hotel Bristol 4* o similare)

5° giorno: CHISINAU / CAPRIANA / IASI / PIATRA NEAMT

Prima colazione in hotel. Partenza per Iasi, in Romania. Lungo il tragitto sosta a Capriana per la visita del monastero, uno dei più vecchi complessi monastici della Moldova, situato in un immenso bosco. Arrivo a Iasi e pranzo in ristorante. Visita del centro della città, una delle più belle della Romania: le vestigia della vecchia corte principesca, la chiesa di San Nicola, la casa del metropolita Dosoftei, il Palazzo della Cultura (solo esterno perchè chiuso per restauro), il Teatro Nazionale, il Monastero dei Tre Gerarchi, la Chiesa Metropolitana Ortodossa, la piazza dell’Unione con il famoso Grand Hotel Traian, progettato da Gustave Eiffel nel 1882, l’Università Statale e il più vecchio giardino pubblico – Copou. Proseguimento per Piatra Neamt, chiamata anche “Perla Moldovei” (la perla della Moldavia). Cena e pernottamento in hotel. (Hotel Central Plaza 4* o similare)

6° giorno: PIATRA NEAMT / LE GOLE DI BICAZ / SIGHISOARA / BRASOV

Prima colazione in hotel. Partenza per Brasov. Si attraversano le Gole di Bicaz, il più famoso canyon del Paese, lungo circa 10 km, formato da rocce calcaree mesozoiche, passando attraverso il Lago Rosso. Arrivo a Sighisoara, città natale del celebre Vlad l’Impalatore, noto a tutti come il Conte Dracula. Pranzo in ristorante. Visita guidata della più bella e meglio conservata cittadella medioevale della Romania, parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Arrivo a Brasov e visita al Quartiere di Schei con la chiesa Sfantul Nicolae e la prima scuola romena (XV sec). Proseguimento con la visita della Biserica Neagrã (Chiesa Nera), la chiesa più grande della Romania in stile gotico. Inizialmente, il luogo di culto fu chiamato la Chiesa di Santa Maria, ma dal 1686 è stata nominata la Chiesa Nera in seguito ad un incendio che ha colpito l’intera città e l’ha trasformato in un rudere. Il luogo di culto è stato chiamato la “Chiesa Nera”, a causa del fumo che ha annerito le sue pareti. Cena e pernottamento in hotel. (Hotel Belvedere 4* o similare)

7° giorno: BRASOV / BRAN / SINAIA / BUCAREST

Prima colazione in hotel. Partenza per Bran e visita del Castello Bran, conosciuto con il nome di Castello di Dracula, uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Proseguimento per Bucarest. Sosta a Sinaia, denominata la Perla dei Carpati, la più nota località montana della Romania. Pranzo in ristorante. Visita del Castello Peles, uno dei castelli più belli d’Europa, antica residenza reale, costruito alla fine del XIX secolo nello stile neogotico tipico dei castelli bavaresi. Arrivo a Bucarest. Cena in ristorante tipico con bevande incluse e spettacolo folcloristico. Pernottamento in hotel. (Hotel Capitol 4* o similare)

8° giorno: BUCAREST / BOLOGNA

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.