1° giorno: Bologna / Edimburgo

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna, disbrigo delle formalità doganali ed imbarco sul volo di linea per Edimburgo. Trasferimento in hotel. Pernottamento.

2° giorno: Edimburgo

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per il giro della città con visita del Castello di Edimburgo, splendida roccaforte che domina la città dall’alto della sua roccia vulcanica. Tempo libero nel resto del pomeriggio. Cena libera. Possibilità di partecipare ad una cena tipica scozzese facoltativa da prenotare in loco, salvo disponibilità £ 70 a persona. (cena a 4 portate, vino e spettacolo, inclusi trasferimenti a/r). Pernottamento in hotel.

3° giorno: Edimburgo / St. Andrews / Glamis / Aberdeen

Prima colazione in hotel. Partenza per St. Andrews, patria del golf, e visita della sua caratteristica cattedrale. Pranzo libero. Proseguimento verso la contea dell’Angus con visita del Castello di Glamis, residenza ufficiale dei conti Strathmore and Kinghorne e luogo dove la Regina Madre, madre dell’attuale regina, passò buona parte della sua gioventù. Proseguimento per Aberdeen con sosta fotografica per ammirare le suggestive rovine del castello di Dunnottar, situato su uno strapiombo mozzafiato a picco sul mare. Cena e pernottamento in hotel. 

4° giorno: Aberdeen / Speyside / zona di Inverness-Aviemore

Prima colazione in hotel. Tour panoramico di Aberdeen e partenza per una visita ad un allevamento* di bovini delle Highland, per scoprire la loro storia e come vengono allevate. La visita è seguita da una degustazione di manzo e tè/caffè con shortbread scozzesi. Pranzo libero. Proseguimento nel pomeriggio attraverso la valle dello Speyside e visita di una famosa distilleria di Whisky con degustazione. Proseguimento per la zona di Inverness. Cena e pernottamento in hotel.

* Per motivi operativi, in alcune date la visita potrebbe essere sostituita dal Castello di Fyvie.

5° giorno: zona di Inverness-Aviemore / Fort George / Loch Ness / zona di Inverness-Mallaig-Gairloch

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Fort George, fortezza militare del 1727 tuttora utilizzata dall’esercito britannico che offre una vista mozzafiato sul Moray Firth. Proseguimento per il misterioso lago di Loch Ness, dimora del leggendario mostro “Nessie “. Visita delle rovine del Castello di Urquhart e breve crociera su Loch Ness. Pranzo libero a Inverness, la capitale delle Highlands. Rientro nella zona di Inverness o Mallaig o Gairloch. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno: zona Inverness-Mallaig-Gairloch / Skye /Oban-FortWilliam

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione dell’lsola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, un luogo selvaggio con flora e fauna uniche. Sosta fotografica al Castello di Eilean Donan (esterni), situato su un isolotto e raggiungibile attraverso un caratteristico ponte pedonale in pietra. Proseguimento per Skye e, all’arrivo, tour panoramico dell’isola. Pranzo libero. Proseguimento verso Armadale ed imbarco sul traghetto per Mallaig. Attraversando un paesaggio incantevole si prosegue per Fort William: nato come piccolo villaggio di pescatori, prende il suo nome da uno dei forti che facevano parte della catena di fortificazioni (insieme a Fort Augustus e Fort George) utilizzata per difendere l’area. Arrivo nella zona di Oban (oppure Fort William) e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno: Oban-FortWilliam / Inveraray / LochLomond / Glasgow

Prima colazione in hotel. Partenza verso la parte bassa delle Highlands. Lungo la strada si potrà ammirare la natura selvaggia che, nella stagione estiva, gode di una vasta fioritura di erica che ricopre i monti e i colli donando una colorazione speciale al paesaggio che caratterizza questa zona della Scozia. Visita al Castello di Inverarary, cittadina in stile georgiano costruita per volere del duca di Argyll nel XVIII secolo, capo del clan dei Campbell che fece del Castello la sua residenza. Continuazione attraverso la meravigliosa area del Loch Lomond, il più grande lago della Gran Bretagna e, dopo quello di Loch Ness, il più famoso dei laghi scozzesi. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Glasgow, la più grande città della Scozia. All’arrivo visita panoramica della città. Cena in hotel o ristorante e pernottamento.

8° giorno: Glasgow / Bologna

Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione per attività individuali. Trasferimento in aeroporto e partenza per Bologna.

Si prega di notare che spesso gli hotel delle Highlands (giorni 4, 5 e 6) non dispongono di ascensore e che lo standard potrebbe non rispecchiare quello europeo.

Note:

– Programma: il programma è indicativo e l’ordine delle visite e delle località di pernottamento può variare. In caso di traffico intenso, forza maggiore o qualsiasi altro inconveniente imprevedibile, l’ordine delle destinazioni del tour e gli ingressi alle attrazioni incluse nel programma possono variare o essere invertiti, al fine di soddisfare l’obbligo contrattuale. Per gli stessi motivi, le località in cui non sono previsti ingressi possono essere rimosse dal programma.

La visita alla distilleria di whisky potrebbe essere effettuata durante una giornata differente, in base alla disponibilità.

– In caso di pernottamento a Mallaig, l’itinerario dell’escursione a Skye sarà invertito.

– In caso di condizioni meteo avverse o di condizioni di alta o bassa marea, i traghetti da/per l’isola di Skye potrebbero essere cancellati e/o il ponte potrebbe essere chiuso. In caso di condizioni meteo particolarmente avverse che metterebbero a repentaglio la sicurezza dei passeggeri, la visita dell’isola potrebbe essere cancellata.

– Ingressi: alcune attrazioni possono cancellare la prenotazione anche se il gruppo è già stato confermato, dando priorità ad eventi privati di maggiore portata. Nel caso di cancellazione da parte del fornitore, l’operatore potrà invertire l’ordine delle visite od offrire ingressi alternativi nella stessa area.

– Hotels: tutte le località menzionate per i pernottamenti sono indicative e gli hotels possono essere situati in zone non centrali o nelle aree circostanti. La Scozia offre pochi hotels di catena, in particolare fuori dalle principali città. Potrebbero essere disponibili solo piccoli hotels a gestione familiare, in cui le camere hanno dimensioni, decorazioni o viste differenti; questa tipologia di hotel non sempre dispone di ascensori e spesso non dispone di aria condizionata. Gruppi di 40 persone o più, se necessario possono dover essere suddivisi tra più hotels di pari categoria e nella stessa zona. Si prega di notare che per la categoria 3*, lo standard potrebbe non riflettere quello europeo.