1° giorno – 20/08/18 RIMINI – PORTO DI ANCONA
Ritrovo dei Sig.ri partecipanti alle ore 13.30 nel luogo convenuto e partenza per il porto di Ancona. Disbrigo della pratiche di imbarco e alle 18.00 partenza con nave per la Grecia. Cena a bordo della nave e pernottamento nelle cabine riservate.

2° giorno 21/08/18   IGOUMENITSA – KALAMBAKA – SALONICCO (320 km)
Prima colazione . Arrivo ad Igoumenitsa. Operazioni di sbarco e proseguimento per Kalambaka. Incontro con la guida e pranzo in ristorante. Visita ai Monasteri delle Meteore. Incastonati sulle sommità delle rocce, che sono state modellate nelle forme più strane dagli agenti atmosferici e alte anche più di 500 metri. Qui sorgono inaccessibili monasteri, originariamente raggiungibili solamente tramite mulattiere, scale ed argani. Le Meteore devono il loro nome alla posizione in cui si trovano, “i monasteri sospesi nell’aria”. Trasferimento a Salonicco. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno – 22/08/18  SALONICCO – FILIPPI – KAVALA – SALONICCO (420 km)
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alle visite nella regione di Macedonia: Filippi, città fondata nel secolo IV a.C. da Filippo II di Macedonia e Kavala che sorge sul sito dell’antichissima Neapolis. Filippi: deve il suo nome a Filippo II il Macedone. San Paolo visito’ Filippi nel 49 d.C., da qui iniziò la sua missione in Europa. L’importanza della città è testimoniata dal vasto sito archeologico. La città è divisa in due parti dalla Via Egnazia. Si potrà visitare l’Agorà, il Foro Romano, le Terme e la Palestra, dove sopra quest’ultima fu eretta la Basilica  B. Nel lato orientale dell’Agorà è stato rinvenuto l’ottagono, una chiesa dedicata all’Apostolo Paolo, la Cattedrale di Filippi. Più a settentrione la Basilica A, la più grande Chiesa Paleocristiana che la tradizione ritiene la prigione di San Paolo. Pranzo in ristorante
Sosta a Kavala: porto del Nord della Grecia. Punto di sbarco di S. Paolo sulla via per Filippi. In questa città, dal passato turco, possiamo ammirare l’Imaret, l’edificio più imponente che domina il porto e che una volta ospitava studenti di teologia; la cittadella Bizantina con i suoi bastioni, le torri, le prigioni sotterrane e la Cisterna. In serata rientro a Salonicco in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno – 23/08/18 SALONICCO – MONTE ATHOS – SALONICCO (260 km)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in bus a Ormos Panagias, partenza per una crociera alla scoperta del Monte Athos, si potranno ammirare i monasteri più belli ed inaccessibili (Dohiariou, Xenofontos, Dionisiou, Simonos Petra, Panteleimonos, Agiou Grigoriou, Agiou Paulou e Agias Annas). Alle 13.30 arrivo a Ouranopolis, tempo a disposizione per la visita all’antica torre, lo shopping o un bagno (tempo permettendo). Pranzo in ristorante. Alle 15.30 partenza per il rientro con spettacolo folcloristico a bordo.Arrivo a Ormos Panagias e ritorno a Salonicco. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno – 24/08/18 SALONICCO – VERIA – VERGINA – DELFI (490 km)Prima colazione in hotel. Visita alle chiese bizantine di San Demetrio  e di Santa Sofia arricchita di preziosi mosaici, testimonianza delle prestigiose attività svolte dalla città di Thessaloniki durante i secoli dell’impero romano d’Oriente. Partenza per Veria, ricca di chiese, se contano circa 50 dei periodi XVII e XVIII sec. Alcune delle vie centrali conservano quasi intatta la loro antica atmosfera ottomana, le chiese un tempo furono usate come fienili e magazzini,  tra le più importanti Maegalou Alexandhrou e Hristos, con affreschi restaurati.Proseguimento per Vergina. Pranzo in ristorante. Visita alle famose tombe reali e il museo archeologico.  I ritrovamenti archeologici di tombe sono stati attribuiti a Filippo II ed ad altri membri della sua famiglia. Ciò significa che in questo luogo sorgeva Aigai, l’antica capitale macedone prima dello spostamento a Pella. Trasferimento a Delfi. Cena e pernottamento in hotel. Hotel 4* tipo: Anemolia (Arachova)

6° giorno – 25/08/18 DELFI – OSSIOS LOUKAS – ATENE (205 km)
Prima colazione in hotel. Visita di Delfi l’ombelico della Terra, dove pagato un tributo, gli antichi potevano interpellare l’oracolo. Potrete ammirare la fonte Castalda, il Tempio di Apollo, la via Sacra, l’Agorà Romana, il Grande Altare, il Teatro e visitare il Museo. Pranzo in ristorante. Visita all’imponente e interessante Monastero di Ossios Lukas, la sua bella Chiesa Bizantina è uno tra i principali monumenti bizantini della Grecia e sorge in posizione isolata, circondato da uno scenario suggestivo.  Trasferimento ad Atene. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno – 26/08/18 ATENE
Prima colazione in hotel. Giro guidato della città di Atene. Potrete ammirare l’Università, la Biblioteca, l’Accademia, il Parlamento con i suoi Euzoni, la residenza del Presidente, l’Arco di Adriano. Dettagliata visita dell’Acropoli, una delle zone archeologiche più suggestive al mondo, con i resti del Partenone, dell’Eretteo, del Teatro di Dionisio, dei templi e santuari. Visita all’antica Agorà. Pranzo in ristorante. Visita del MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE di Atene, è uno dei più importanti musei al mondo. Oltre ad essere il più grande museo della Grecia, è anche il più ricco del mondo per l’arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell’antica Grecia, che va dal periodo cicladico, al miceneo e a quello classico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno – 27/08/18 ATENE – CORINTO ANTICA – EPIDAURO – MICENE – PATRASSO (375 km)
Prima colazione in hotel. Partenza per Corinto antica, con sosta al famoso Canale di Corinto. Bellissimo il sito archeologico: il Foro Romano, il Tempio di Apollo, la Fonte Sacra, la Basilica Cristiana e il Tempio di Afrodite, dove durante il periodo di San Paolo vi erano le cosiddette prostitute sacre, divenne in seguito Chiesa e poi Moschea. Visita del teatro di Epidauro, ha una capienza di 14.000 persone, costruito con precisione matematica e con straordinario equilibrio, è famoso per l’acustica praticamente perfetta. Visita al Santuario di Asclepio.Proseguimento per Micene, con la sua Porta dei Leoni da cui si  accede alla Cittadella, ricca di storia e mistero con le Tombe, la Sala del trono, la grande Corte,  ed infine sosta al tesoro di  Atreo (Tomba di Agamennone). **PRANZO IN RISTORANTE**Proseguimento per Patrasso. Operazioni d’imbarco, sistemazione nelle cabine riservate. Partenza della nave per l’Italia. **CENA A BORDO** e pernottamento.

 9° giorno – 28/08/18 ANCONA*
Prima colazione a bordo. Pranzo libero. Arrivo al porto di Ancona e trasferimento in bus a Rimini.