1° GIORNO – venerdì 09 novembre-RIMINI – BOLOGNA -TEL AVIV – NAZARETH
Ritrovo dei partecipanti alle ore 06.30 e partenza per l’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle formalita’ doganali, imbarco e partenza. Arrivo a Tel Aviv a seguito di un breve scalo. Trasferimento in pullman a Nazareth. Sistemazione, cena e pernottamento

2° GIORNO – sabato 10 novembre – NAZARETH – MONTE TABOR

Intera giornata di visite con pranzo.  Visita della città di Nazareth: Basilica Dell’Annunciazione, la Chiesa di S. Giuseppe, la Fontana della Vergine. Santa Messa presso la Basilica dell’annunciazione. Incontro con S.E. Mons Bulos Giacinto Marcuzzo, Vescovo Ausiliare e Vicario Patriarcale per Israele e Vescovo di Nazareth (in base alla disponibilità). Nel pomeriggio, trasferimento per la salita al Monte Tabor, luogo della trasfigurazione. Tempo per la Meditazione. Rientro a Nazareth. Cena e pernottamento.

3° GIORNO – domenica 11 novembre – BANIAS/CESAREA DI FILIPPO/LAGO DI TIBERIADE

Intera giornata di visite con pranzo. Di prima mattina trasferimento alle pendici del Monte Hermon, visita di Banjas alle sorgenti del Giordano; rinnovo delle promesse battesimali. Visita delle rovine di Cesarea di Filippo. Rientro a Tiberiade. Visita del Monte delle Beatitudini, teatro del discorso della Montagna; di Cafarnao (sinagoga e casa di Pietro) e Santa Messa, di Magdala con visita degli scavi della città di origine di Maria Maddalena. Rientro a Nazareth. Cena e pernottamento

4° GIORNO – lunedì 12 novembre – QUSER AL YAHUD/GERICO/MAR MORTO/BETLEMME

Intera giornata di visite con pranzo. Partenza per la Giudea attraverso la Valle del Giordano. Sosta a Quser al Yahud, sito del Battesimo di Gesu’ e visita panoramica di Gerico, del Sicomoro sul quale Zaccheo salì per vedere Gesu’ e del monte delle Tentazioni. Visita all’Hisham Palace. Tempo a disposizione per un bagno nel Mar Morto e trasferimento a Betlemme. Sosta nel Wadi El Qelt per la Santa Messa. Sistemazione   in hotel, cena e pernottamento a Betlemme .

5° GIORNO – martedì 13 novembre – BETLEMME

Intera giornata di visite con pranzo. Visita del Campo dei Pastori, proseguimento   per la Basilica della Natività, luogo dove nacque Gesù, Grotta di San Girolamo, Grotta del Latte. Santa Messa presso la chiesa di Santa Caterina. Nel pomeriggio visita di Ain Karem e al rientro al Caritas Baby Hospital luogo ove la chiesa locale si prende cura dei bambini malati di qualsiasi fede religiosa ed etnia. Cena e pernottamento a Betlemme

6° GIORNO – mercoledì 14 novembre –BETLEMME –  GERUSALEMME – BETLEMME

Intera giornata di visite con pranzo. Visita al Monte Sion con il Cenacolo, luogo dell’ultima cena ed a seguire la Chiesa della Dormizione di Maria e S. Pietro in Gallicantu . Nel pomeriggio visita al Monte degli Ulivi con il Getsemani, la Cappella del Pater Noster, Dominus Flevit ove Gesù pianse sulle sorti di Gerusalemme, Chiesa della Vergine. Santa Messa presso la Basilica dell’Agonia. Rientro a Betlemme, cena e pernottamento

7° GIORNO – giovedì 15 novembre – BETLEMME – GERUSALEMME – BETLEMME

Intera giornata di visite con pranzo.

Di buon mattino partenza da Betlemme e visita alla Spianata del Tempio, ove sorgeva l’antico Tempio di Gerusalemme ove Gesù, smarrito, ascolta e interroga i Dottori della Legge; oggi sito più importante dopo la Mecca per i fedeli di religione musulmana (se fosse possibile tempo per la Meditazione). A seguire visita al Muro del Pianto e al Cardo Massimo la più importante strada di Gerusalemme del periodo romano, bizantino e medievale con i suoi colonnati e le sale arcate. Incontro con Fr. Francesco Patton, ofm Custode di Terra Santa.  Proseguimento con la Visita della Chiesa di S. Anna e della Piscina Probatica luogo della guarigione del Paralitico e del Cieco Nato. Attraversamento della Via Dolorosa e ingresso al S. Sepolcro. S.Messa al Santo Sepolcro. Rientro a Betlemme, cena e pernottamento.

8° GIORNO – venerdì 16 novembre –BETLEMME – GERUSALEMME – – BOLOGNA – RIMINI

Partenza da Betlemme, visita del Patriarcato Latino e incontro con Mons Pizzaballa (o un suo collaboratore secondo disponibilità), amministratore apostolico del Patriarcato Latino di Gerusalemme. Santa Messa presso la chiesa patriarcale e partenza per l’aeroporto di Tel Aviv. Disbrigo delle formalita’ doganali, imbarco e partenza per il rientro in Italia.  Arrivo e trasferimento in bus a Rimini.