Ogni nazione del mondo è caratterizzata da una certa varietà, ma il Sudafrica – che spazia dagli ippopotami del Limpopo River ai pinguini che popolano la zona del Capo – è un paese assolutamente unico.

 

PROGRAMMA INDICATIVO DI VIAGGIO

 Programma di viaggio

 VENERDÌ 25 settembre                   Bologna – Città del Capo

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle procedure di check in e partenza con volo per il Sudafrica. Cena leggera a bordo. Pernottamento a bordo.

SABATO 26 settembre                    ARRIVO A CITTA’DEL CAPO

Arrivo all’aeroporto di Città del Capo e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano, e partenza per una prima visita orientativa della città. Pranzo libero. Al termine delle visite trasferimento in hotel ‘Premier Hotel Cape Town’, cena e pernottamento.

 CAPE TOWN, bellissima ed affascinante, Cape Town è adagiata fra l’Oceano Atlantico e la Table Mountain, stretta in una baia che gode di un clima invidiabile, mite e temperato per quasi otto mesi l’anno. Il Victoria & Alfred Waterfront, è il porto costruito intorno al 1860, dedicato alla regina Vittoria e al suo secondogenito Alfred. I suoi storici moli, bacini, hangar e magazzini sono stati restaurati e ospitano pub, negozi, alberghi e gallerie d’arte, cinema, un teatro e numerosi ristoranti. La Table Mountain è il simbolo della città, alta 1087 metri, ha la sommità completamente piatta, ma spesso la cima è avvolta da nuvole o da una sorta di coltre lattea di nubi che scende lungo i fianchi ed è chiamata “tablecloth” (tovaglia, appunto!). Il fenomeno è originato dal vento di mare e dall’umidità che si scontrano e si condensano in questa fitta coltre. Quando tale fenomeno è più vistoso e il vento più forte, la funivia chiude. La St. George Mall è una piacevole area pedonale, particolarmente affollata durante il giorno, con ristoranti, caffè e negozi, dove i turisti si mescolano a uomini d’affari.

DOMENICA 27 settembre   CITTÀ DEL CAPO

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all’escursione alla Penisola del Capo.  Partenza prevista verso le 8.00 con percorso panoramico lungo la costa occidentale ammirando le spiagge di Clifton, Camps Bay fino a Hout Bay. Escursione in barca all’Isola delle Foche per vedere le colonie delle Foche del Capo. Proseguimento per la cosiddetta “Chappies”, una strada lunga 5 km che collega Hout Bay a Noordhoek, merita di essere assaporata con tutta calma, dal momento che si tratta di una delle strade litoranee più spettacolari del mondo (Chapmans Peak). Visita alla Boulders Beach per ammirare la colonia dei Pinguini Africani – pranzo in ristorante. Dopo pranzo si prosegue per la visita della riserva del Capo di Buona Speranza passeggiando fino al punto panoramico di Cape Point. Rientro in hotel verso le 18.00. Cena e pernottamento in hotel.

CAPO DI BUONA SPERANZA Si entra nella riserva naturale dove è ancora ben conservata la flora locale, con le splendide protee che, nei mesi primaverili (ottobre/novembre) sfoggiano i loro sgargianti colori. E’ possibile incontrare qualche babbuino e antilopi del Capo. Ascesa a Cape Point, il punto più estremo della Penisola, dalla cui sommità si gode un impareggiabile panorama sulla False Bay e, con un po’ d’immaginazione, si osserva l’incontro tra i due oceani. Non è rara la possibilità di avvistamento delle balene megattere che transitano vicino alla costa durante il loro viaggio verso le acque calde dell’Oceano Indiano.

LUNEDI’ 28 settembre         CITTÀ DEL CAPO

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per visite ed escursioni facoltative. Cena e pernottamento in hotel. Giornata a disposizione per visite ed escursioni facoltative. Cena e pernottamento in hotel. Trattamento: prima colazione e cena

 

MARTEDI’ 29 settembre     CITTA’DEL CAPO – HAZYVIEW

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Città del Capo e partenza con volo di linea per Johannesburg. All’arrivo incontro con la guida locale parlante Italiano. Partenza in direzione della regione di Mpumalanga (ca. 400 km) con sosta lungo il percorso per il pranzo in ristorante. Arrivo ad Hazyview e sistemazione al Hippo Hollow Country Estate. Cena tradizionale in stile “boma”. Pernottamento.

MERCOLEDI’ 30 settembre PANORAMA ROUTE

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della Panorama Route, con i suoi indimenticabili scenari naturali. Sono incluse le entrate ai Three Rondavels, God’s Window, Bourkes Luck Potholes. Pranzo in corso d’escursione. Rientro a Hazyview. Cena e pernottamento in hotel.

GIOVEDI’ 1° ottobre         HAZYVIEW – KRUGER NATIONAL PARK – MDLULI SAFARI LODGE 

Prima colazione in hotel. Partenza da in direzione  del Mdluli Safari Lodge 4* . Arrivo in tempo  per il pranzo e per il game drive del pomeriggio. Sistemazione in  tented safari suites. Cena e pernottamento.

 

VENERDI’ 2 ottobre             KRUGER NATIONAL PARK – MDLULI SAFARI LODGE 

Pensione completa nel lodge. Intera giornata dedicata ai safari fotografici a bordo di veicoli 4×4 scoperti. Quello mattutino prevede la sveglia verso le 05:30. Tè e caffè vengono serviti prima di partire per il game drive mattutino verso le 06:00.  Si torna dal game drive serale, in tempo utile per rinfrescarsi prima di cena. Cena e pernottamento in hotel.

 SABATO 3 ottobre               MDLULI SAFARI LODGE   – JOHANNESBURG – ITALIA

Partenza per ultimo game drive, colazione al Lodge e partenza in direzione dell’aeroporto di Johannesburg. Sosta lungo il percorso per il pranzo in ristorante. Partenza con volo di linea Turkish Airlines delle 18.10. Cena e pernottamento a bordo.

DOMENICA 4 ottobre          ARRIVO

Arrivo in Italia previsto in mattinata. Sbarco e fine dei servizi.