Lasciatevi incantare dai meravigliosi panorami offerti dal Plan de Corones. Anche in estate la regione turistica Plan de Corones è molto apprezzata dagli amanti delIa natura, del trekking o la mountain bike. Oltre ai tre parchi naturali, è soprattutto il variegato mondo montano ad entusiasmare i visitatori, sentieri escursionistici, percorsi per mountain bike, così come trail freeride. Tranquille strade forestali, impegnative scalate fino in vetta e ripidi pendii attirano nella regione, escursionisti e scalatori. Da non dimenticare l’ampia scelta di vie ferrate! Salire con la gondola, scendere con la slitta: l’Alpine Coaster Klausberg Flitzer vi invita a sfrecciare attraverso il verde paesaggio estivo. Un’esperienza unica per grandi e piccini!

Lontano dal turismo di massa, ad un’altitudine di 1.127 m, si trova l’incantevole paese altoatesino di San Martino in Badia, all’inizio della Val Badia. Circondati dal meraviglioso e straordinario mondo alpino delle Dolomiti, i visitatori qui possono dedicarsi alle loro attività sportive e ricreative preferite. oprattutto le escursioni, ad esempio nell’incantevole Parco Naturale Puez-Odle, nei dintorni di San Martino in Badia e nelle frazioni di Longiarù, Piccolino e Antermoia, hanno un posto in primo piano. Quest’ultimo si trova direttamente ai piedi del Sasso Putia, la montagna locale del comune, e attira numerosi amanti della natura sia in estate che in inverno, regalando emozioni indimenticabili.

 

CHALET HOTEL DIAMANT ***

San Martino in Badia (BZ)

 

Situato nel centro di San Martino in Badia, lo Chalet Hotel Diamant offre la connessione Wi-Fi gratuita, una piscina coperta, una sauna, camere in stile alpino e la prima colazione continentale servita tutti i giorni.

Le sistemazioni del Diamant presentano pavimenti in moquette, arredi in legno e un bagno privato con set di cortesia. Provvista di un parcheggio privato gratuito, la struttura dista 5 minuti in auto dagli impianti di risalita di Piculin che portano a San Vigilio di Marebbe (carosello di Plan de Corones), San Vigilio di Marebbe è raggiungibile in auto a 10 km e 18 km da Brunico..

 

PROGRAMMA ESCURSIONI

1° GIORNO: PARTENZA – SAN MARTINO IN BADIA

Partenza con bus GT dalle varie località, soste durante il percorso. Pranzo libero. Arrivo a San Martino in Badia nel pomeriggio, assegnazione delle camere e tempo a disposizione per visite libere. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: GIORNO: DOBBIACO

Prima colazione in hotel e partenza per Dobbiaco. La posizione di Dobbiaco è senza dubbio molto favorevole, oltre che incantevole. Il paese si trova all’ingresso della Valle di Landro ed offre una magnifica vista sulle famose “Tre Cime di Lavaredo” da cui la denominazione di “Comune delle Tre Cime. Pranzo libero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° GIORNO: SAN VIGILIO DI MAREBBE

Prima colazione in hotel e partenza per San Vigilio di Marebbe, visite e passeggiate libere. Le camminate attraverso il mondo montano delle Dolomiti sono sempre legate ad esperienze nella natura del tutto singolari. Di possibilità di fare escursioni attorno a San Vigilio e San Martin ce ne sono in abbondanza: i Parchi Naturali Naturali Puez-Odle e Fanes-Senes-Braies offrono innumerevoli sentieri, più o meno ripidi. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° GIORNO: BOLZANO – BRUNICO

Prima colazione in hotel e partenza per Bolzano, arrivo e visita libera della città. Bolzano affascina con i suoi due volti. Due vere e proprie anime che convivono perfettamente, un continuo scambio culturale e linguistico. Per secoli il capoluogo era centro privilegiato di scambi tra le regioni italiane e quelle germaniche. Segno di questa storia lo si trova oggi nelle chiese, nei palazzi nobili, nelle vie e sulle piazze. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Brunico, cittadina piena di atmosfera al centro della Val Pusteria, ai piedi del famoso Plan de Corones, la montagna n.1 per lo sci in Europa. Una città pittoresca, il centro storico, i portici, la via Centrale offrono tantissime possibilitá di attivitá e svaghi per le vostre vacanze invernali ed estive. Da visitare è il Castello costruito dal Principe Vescovo di Bressanone Bruno von Kirchberg, che diede anche il nome alla città capoluogo della Val Pusteria. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5° GIORNO: PLAN DE CORONES

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per visite e libere. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

 6° GIORNO: BRESSANONE – PLOSE

Prima colazione in hotel e partenza per la visita di Bressanone. Arte, cultura e storia del pensiero caratterizzano profondamente la città di Bressanone. La città altoatesina vanta più di 1000 anni di storia ed è considerata la città più antica del Tirolo. La singolare Piazza Duomo, l’ampio centro storico medioevale posto sotto tutela dell’arte, i portici e le viuzze con i tradizionali merli, tesori museali, l’artigianato e preziosi siti archeologici, invitano ad un suggestivo viaggio nel tempo. La mondanità è caratterizzata da manifestazioni, cabaret e concerti, due aspetti che rendono la città di Bressanone doppiamente interessante. Pranzo libero. Tempo a disposizione per visite libere della città o passeggiate libere a la Plose (una montagna delle Alpi alta 2.562 m che sorge vicino a Bressanone). Cena e pernottamento in hotel.

7° GIORNO: CASTELLO DI TURES

Prima colazione in hotel e in mattinata partenza il Castello di Tures. Il Conte Hugo, proprietario del castello, dopo aver combattuto numerose battaglie divenne vittima d’intrighi di corte, nel 1293 dovette sottomettere la sua posizione signorile contro il suo volere a Sua Altezza della Landa, il conte del Tirolo e concedere in sposa la sua unica figlia Agnese al conte Schwabisch di Kirchberg. La leggenda narra che la figlia, costretta in un matrimonio obbligato dalla disperazione si lanciò dalla finestra suicidandosi e il suo fantasma infelice si aggira ancora per le camere del castello. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° GIORNO: RIENTRO

Prima colazione, rilascio delle camere e partenza alle ore 09,30 circa per il rientro a casa. Soste lungo il percorso. Pranzo libero. Arrivo. Fine dei servizi.