Cuba è un insieme di fascino e contraddizioni.

Cinque secoli di storia, strade affascinanti, palme ondeggianti nella brezza tropicale e un’atmosfera assolutamente unica ne fanno una destinazione irresistibile. La sabbia bianca delle spiagge, la vegetazione rigogliosa, il calore della gente, la gioia di una musica coinvolgente, un cocktail di spensierato divertimento, per una vacanza impossibile da dimenticare. Chiunque viene a Cuba ne rimane stregato.

PROGRAMMA DI VIAGGIO
1° giorno – 26 novembre: RMINI / BOLOGNA / MADRID / LA HABANA
Ritrovo dei sig.ri partecipanti nel luogo ed all’orario convenuto e partenza con bus privato per l’aeroporto di Bologna. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea Iberia per L’ Avana con scalo a Madrid. Arrivo in serata e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena light o snack (in dipendenza dell’orario di arrivo) e pernottamento.

2° giorno – 27 novembre: LA HABANA
Prima colazione in hotel. Partenza per San Francisco de Paula, nella provincia de la Habana, dove si trova la Finca Vigia, casa museo dove lo scrittore Ernest Hemingway visse per circa vent’anni. Dopo la visita ci dirigeremo verso il centro storico de la Habana (dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1982), che con i sui 5 km quadrati è il centro coloniale più vasto dell’America Latina. Qui inizieremo una passeggiata per il centro della capitale, da Plaza de la Catedral al bar ristorante la Bodeguita del Medio, dove nacque il cocktail Mojito e qui breve sosta per degustarlo (offerto da noi). Proseguiremo la passeggiata per Calle de los Oficios; Plaza de Armas, Calle Mercaderes, Plaza Vieja e Plaza San Francisco de Asís. Visiteremo il Museo de la Revolucion e una fabbrica di sigari. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio visita panoramica al Capitolio, al Parque Central e sosta al Bar restaurante Floridita, per provare l’altro celebre cocktail molto amato da Hemingway: il Daiquiri, anche questo offerto da noi. Proseguimento della visita panoramica della città in bus verso la Plaza de la Revolución. Visita al Museo dell’artigianato e ritorno in hotel percorrendo il celebre lungomare habanero el Malecón. Cena libera e pernottamento.

3° giorno – 28 novembre: LA HABANA / VIÑALES / LA HABANA
Prima colazione in hotel. Partenza in bus alla volta della Valle de Viñales, la provincia più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo. Durante il viaggio sarà possibile ammirare vallate di palme, tra cui le palme reali (albero nazionale di Cuba). La valle de Viñales è una valle disseminata di bellissimi “Mogotes”, che sono formazioni rocciose con le pareti verticali e la parte superiore arrotondata, uniche a Cuba. Sosta al Mirador de los Jazmines. Visita alla Casa del Veguero (coltivatore di tabacco). Visita alla Cueva del Indio, con inclusa una piccola navigazione lungo il fiume che scorre all’interno di una grotta. Pranzo al ristorante. Ritorno in hotel a La Habana. In serata cena e show del Buena Vista Social Club nel famoso ristorante El Guajirito.

4° giorno – 29 novembre: LA HABANA / SANTA CLARA / CIENFUEGOS
Colazione in hotel. Partenza per Santa Clara. Arrivo e visita del mausoleo dedicato al CHE GUEVARA. Pranzo al ristorante e proseguimento per Cienfuegos, la Perla del Sud. Arrivo nella Piazza centrale della città, Parque Martì che, per la sua importanza storica e per gli edifici che la circondano è stata dichiarata patrimonio nazionale. Cienfuegos vanta un centro coloniale ben conservato ed è l’unica città di Cuba fondata dai francesi provenienti dalla Louisiana. Visita panoramica al Palacio del Ayuntamiento e del Teatro Tomas Terry, un piccola gioia con platea a ferro di cavallo e due ordini di palchi in legno; in questo teatro cantarono Enrico Caruso e Sarah Bernhardt. Tra gli edifici più significativi, la Catedral de la Purisima Concepcion ed il Palacio Ferrer che ospita la Casa Provincial de la Cultura. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento in hotel.

5° giorno – 30 novembre: CIENFUEGOS / TRINIDAD / SANCTI SPIRITUS
Dopo la prima colazione, partenza per Trinidad. Arrivo e inizio delle visite di una delle prime città fondate dagli spagnoli nel secolo XVI e dichiarata dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1988; si visiterà il Palacio Brunet ora Museo Romantico, ricco di mobilio d’epoca, passeggiata per il centro storico della città con visita del mercatino artigianale che si sviluppa nelle viuzze del centro. Ci fermeremo per un aperitivo a “La Canchanchara”, locale divenuto famoso per la sua tipica bevanda a base di acquavite, miele e limone. Pranzo al ristorante. Nel pomeriggio tempo a disposizione prima della partenza per Sancti Spiritus. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

6° giorno – 01 dicembre: SANCTI SPIRITUS / CAYO SANTA MARIA
Dopo la prima colazione, visita panoramica del centro storico di una delle sette “ villas” volute da Diego Velazquez, e sicuramente ancora oggi uno dei gioielli coloniali sconosciuti ai grandi flussi turistici. Tra i monumenti più importanti della città, il ponte Yayabo sull ‘ omonimo fiume, costruito dagli spagnoli nel 1815, ed oggi monumento nazionale. Al termine, trasferimento con solo autista (senza guida) alla volta di Cayo Santa Maria. Cayo S.Maria è collegato alla terraferma da un imponente strada rialzata lunga quasi 50 km con 45 ponti chiamata el pedraplen, che collega la cittadina di Caibarien alle isole dell arcipelago. Cayo Santa Maria con Cayo Las Brujas, Cayo Ensenacho, Cayo Coco e Cayo Guillermo fanno parte dell’arcipelago “Jardines del Rey” dichiarato riserva della biosfera dall’Unesco. Arrivo e sistemazione nelle camere riservate con trattamento di ALL INCLUSIVE. Pernottamento.

7° e 8°giorno – 02 – 03 dicembre: CAYO SANTA MARIA
Giornate a disposizione per escursioni facoltative o relax in spiaggia. Trattamento di ALL INCLUSIVE in hotel. Pernottamento.

9° giorno – 04 dicembre: CAYO SANTA MARIA / LA HABANA / ITALIA
Prima colazione in hotel. Nel primo pomeriggio trasferimento con solo autista all’aeroporto de La Habana (circa 5 ore) per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno – 05 dicembre: ITALIA
Arrivo a Bologna nel tardo pomeriggio. Trasferimento con bus privato a Rimini.