Non fidatevi di quello che vi raccontano di Cuba. Ognuno ne ha una visione diversa. Andate e vivetela. Lasciatevi trasportare dal suo mix di storia e musica, poesia e passione, avventura e cultura straordinariamente ricca. Cristoforo Colombo la definì “la terra più bella che occhi umani abbiano mai visto”. Ma non prendete le sue parole alla lettera. Andate e scoprite la vostra Cuba. Clima perfetto. Acque incontaminate. Paesaggi mozzafiato. Architettura maestosa. Un’ intensa vita notturna. E un’impressionante processione di auto vintage. Questa non è un’isola come tante altre, dove evadere per un po’. Questa è Cuba.

 

OPERATIVO VOLI:

Compagnia aerea Iberia:

22/01 BOLOGNA – MADRID 6.50-9.25

22/01 MADRID – HAVANA 12.05-16.35

31/01 HAVANA – MADRID 18.35-09.40+1

01/02 MADRID – MILANO MALPENSA 11.40-13.55

 

Programma di viaggio

 GIORNO 1: RIMINI – BOLOGNA – L’AVANA

| Cena |

Ritrovo dei signori partecipanti alle ore 2.30 a Rimini, in piazzale Caduti di Cefalonia, parcheggio lato sindacati e partenza con bus riservato a Bologna. Arrivo in aeroporto, disbrigo delle pratiche d’imbarco e volo Iberia per L’Avana, con scalo a Madrid. Arrivo, trasferimento in hotel Boutique PALACIO DE LOS CORREDORES 5*. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 GIORNO  2: L’AVANA

| Prima colazione | Pranzo | Cena |

Mattinata dedicata alla visita del centro storico di L’Avana, nucleo politico, economico e culturale di Cuba e delle sue piazze principali, tra cui Plaza de la Catedral dalla facciata simmetrica e dalle linee sinuose, Plaza de Armas la più antica e animata delle piazze dell’Habana Vieja, Plaza de San Francisco de Asís situata di fronte al porto dell’Avana e Plaza Vieja dove il barocco cubano si sposa con l’Art Nouveau ispirata a Gaudì. Nel pomeriggio visita dell’Havana Moderna in pullman.  Si visiteranno i quartieri nella zona di Miramar e proseguimento per la Plaza della Revolucion passando per il quartiere Vedado. Cena in ristorante, raggiungibile a piedi dall’hotel.  Pernottamento.

 GIORNO 3: L’AVANA – VINALES – L’AVANA

| Prima colazione | Pranzo | Cena |

In mattinata partenza per la Valle di Viñales, nella provincia di Pinar del Rio, la più occidentale di Cuba dove si coltiva il miglior tabacco del mondo.  Escursione panoramica attraverso la Valle dei “Mogotes” con le caratteristiche formazioni calcaree dalla cima piatta e visita al pittoresco villaggio di Viñales che richiama i visitatori in cerca di relax ma anche gli amanti del buon cibo e degli sport all’aria aperta. La Valle di Viñales è una delle aree più verdi dell’Isola. Per l’interesse culturale e per la particolare bellezza, questo luogo è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999.  La giornata prosegue con la visita del Mural de la Preistoria, un murales dell’artista cubano Gonzalez Morillo, dipinto su una parete di roccia e rappresentante l’evoluzione dell’umanità. A seguire visita de la “Cueva del Indio e visita alla Casa del Veguero, per ammirare le piantagioni di tabacco e la sua lavorazione. Sosta al belvedere Mirador de los Jazmines e rientro a L’Avana. Rientro in hotel. A seguire cena in ristorante e pernottamento.

GIORNO 4: L’AVANA

| Prima colazione | Cena |

Giornata a disposizione con la guida inclusa per 4 ore. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento.

 

GIORNO 5: L’AVANA – CIENFUEGOS – TRINIDAD

| Prima colazione | Pranzo | Cena |

Partenza per Trinidad con sosta a Cienfuegos, tipica città portuale caratterizzata dalla sua architettura coloniale in stile francese. Passeggiata attraverso la piazza principale José Martí e il bel Teatro Terry dove Caruso era solito cantare. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Trinidad. Arrivo e sistemazione in hotel MEMORIES TRINIDAD DEL MAR. Cena e pernottamento.

Distanza L’Avana – Trinidad: 317 Km

 

CIENFUEGOS
Fondata nel 1819 con il nome di Fernandina de Jagua dal francese Luis de Clouet è conosciuta come la “Perla del Sud”, caratterizzata dal tracciato ampio e rettilineo delle sue strade, il buon gusto e la raffinatezza. Tipica città portuale con l’architettura coloniale francese e magnifiche costruzioni in stile neoclassico ed eclettico. Il suo centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2005 è un singolare esempio di urbanistica cubana e caraibica del secolo XIX. Il bellissimo Paseo del Prado termina proprio dove inizia il lungomare che conduce a Punta Gorda, un quartiere che conserva ancora il suo splendore con alcune case di architettura in legno ed il Palacio de Valle, risalente all’inizio del 900, dall’architettura molto particolare che comprende diversi stili: moresco, romano, gotico e veneziano.

 GIORNO 6: TRINIDAD

| Prima colazione | Pranzo | Cena |

Mattinata dedicata alla visita di Trinidad, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, la città è uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Visita della piazza maggiore, la Chiesa Santissima Trinidad, al Museo dell’Architettura (o altro museo), antica residenza della ricca famiglia degli Iznaga e in seguito sosta al Bar la Canchanchara dove si potrà degustare il cocktail reso famoso da Hemingway a base di miele, limone e aguardiente. Pranzo in ristorante. Tempo libero per passeggiare per la città. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

TRINIDAD
Conosciuta come “città museo”, è uno degli insediamenti coloniali meglio conservati di tutti i Caraibi, dall’epoca in cui il commercio dello zucchero era l’attività principale in questi luoghi. Fondata da Diego Velazquez nel 1514, per la sua bellezza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1988 insieme a la Valle de los Ingenios una delle zone più prospere di Cuba, dove si trovano gli antichi zuccherifici risalenti al XIX secolo. Gli edifici di Trinidad sono un susseguirsi di magnifici balconi, scalinate, portoni, fregi, coloratissime facciate. Nella Piazza Mayor sono ubicati il Palazzo Brunet, il Palazzo Sanchez Iznaga e la Chiesa della Santissima Trinità, bellissimi esempi di architettura del XVIII secolo. Nei dintorni di Trinidad si trovano inoltre, oltre alla già citata Valle de los Ingenios, la zona montagnosa del Massiccio dell’Escambray dove si possono effettuare camminate e trekking nella natura.

 GIORNO 7: TRINIDAD – SANTA CLARA – VARADERO

| Prima colazione | Pranzo | Cena |

In mattinata partenza per Varadero con sosta a Santa Clara, città vivace, il cui centro può essere visitato in poco tempo. La sua fama è dovuta ad un episodio di grande rilevanza storica: qui si svolse nel 1958 l’ultima battaglia della guerriglia rivoluzionaria capeggiata da Ernesto “Che” Guevara, che segnò la fine della dittatura batistiana. Per questo Santa Clara è nota come la città del “guerrillero heroico”. Visita del “Tren blindado” e del Mausoleo a Ernesto Che Guevara che conserva le spoglie del leggendario comandante, ucciso dall’esercito boliviano nel 1967. Arrivo a Varadero. Sistemazione in Resort IBEROSTAR VARADERO SELECTION 5*. Cena e pernottamento.

Distanza Trinidad – Varadero :   264  Km

 GIORNO 8 / 9: VARADERO

| All Inclusive |

Giornate libere per attività balneari. Pernottamento.

 

VARADERO
Varadero, dai cubani chiamata anche “Playa Azul” (spiaggia azzurra), è una delle più note località di Cuba e meta turistica di primaria importanza. E’ il luogo ideale per chi vuole unire un mare meraviglioso alla possibilità di effettuare escursioni alla scoperta dell’Isola di Cuba. Varadero è adatta a chi cerca un ambiente tranquillo e curato, ma anche la possibilità di trovare una vivace vita notturna.

 GIORNO 10: VARADERO – PARTENZA DA L’AVANA – ITALIA

| Prima colazione |

Trasferimento privato all’aeroporto di L’Avana.  Partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia via scalo europeo. Pasti e pernottamento a bordo.

Distanza Varadero – L’Avana: 140 Km

 

GIORNO 11 : MILANO MALPENSA – RIMINI

Arrivo  a Milano Malpensa e trasferimento in bus riservato a Rimini