Mezzo di trasporto: Bus gran turismo

 

Primo giorno: Rimini – Medjugorje

Ritrovo dei Signori partecipanti alle ore 21.00 a Rimini in piazzale Caduti di Marzabotto (lato sindacati) e partenza per Medjugorje. Pernottamento a bordo, soste lungo il percorso.

 

Permanenza a Medjugorje

Arrivo a Medjugorje nella tarda mattinata, sistemazione in hotel e pranzo.

Dopo pranzo: visite e devozioni.

Possibilità di partecipare agli incontri con i veggenti e con le comunità presenti a Medjugorje (Cenacolo, Villaggio della Madre), nonché alle catechesi e alle adorazioni serali.

Il programma prevede:

la Salita al Podbro: il luogo delle prime apparizioni della Regina della Pace. Un cammino ripido conduce dalla strada verso il luogo delle prime apparizioni. Rilievi in bronzo, che rappresentano i misteri gioiosi e dolorosi del rosario, sono stati posti lungo il cammino nel 1989. Per i pellegrini, la salita sulla Collina delle Apparizioni è un incontro con la Vergine attraverso la preghiera personale e la preghiera del rosario.

La salita al Krizevac, il monte della grande Croce . Il Krizevac è il monte più alto di Medjugorje (520 m sul livello del mare) sul quale, il 15 marzo 1934, a ricordo dei 1900 anni della morte di Gesù, i  parrocchiani hanno costruito una massiccia croce  alta 8.5 m a cui i pellegrini vi giungono percorrendo e meditando le stazioni delle Via Crucis.

La visita ai principali luoghi di preghiera tra cui: la chiesa di S. Giacomo, la statua del Cristo risorto, il cimitero Kovacica dove si trova la tomba di padre Slavko Barbaric, la cappella dell’Adorazioni, ecc.

 

Ultimo giorno: Medjugorje – Rimini

Prima colazione e partenza in bus per l’Italia. Soste lungo il percorso attraverso la costa croata e il tratto sloveno. Pranzo libero lungo il tragitto. Nel primo pomeriggio passaggio del confine con l’Italia e proseguimento per la destinazione finale. Arrivo a Rimini previsto in serata. Fine servizi.