In estate la Provenza si tinge di viola della lavanda e dell’ora del grano e dei girasoli. Visita all’elegante Aix en Provence e piacevoli escursioni lungo le strade della Lavanda, nella regione del Verdon. Escursione ad Avignone, con il Palazzo dei papi. Da non perdere I’Abbaye de Notre Dame de Sénanque e Gordes, il “buen retiro” dei parigini. Gran finale al centro di Marsiglia.

 

PROGRAMMA INDICATIVO DI VIAGGIO:

 Venerdì 28 giugno         RIMINI – AIX EN PROVENCE – NIMES

Ritrovo dei partecipanti alle ore 05.30 nel luogo convenuto e partenza in pullman GT in direzione del confine di Ventimiglia e del sud della Francia. Pranzo libero lungo il percorso. Attraverso le regioni della Costa Azzurra e della Provenza nel pomeriggio si raggiunge Aix en Provence, l’antica Aquae Sextiae di origine romana, cittadina raffinata ed elegante della Provenza. Visita guidata della città che, a ragione, è ritenuta una delle più belle della Francia meridionale. Passeggiata lungo il centralissimo Cours Mirabeau, elegante boulevard con i suoi olmi giganteschi, gli antichi caffè, le belle fontane e i raffinati palazzi nobiliari che vi si affacciano. Visita alla vecchia Aix e della Cattedrale di St Sauveur. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

 Sabato 29 giugno           NÎMES – AVIGNONE –SENANQUE – GORDES – NÎMES

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di Avignone, capoluogo del dipartimento di Vaucluse. Avignone è conosciuta come antica città papale, a seguito della scelta di papa Giovanni XXII nel 1316 di farne la propria sede. Il suo gioiello è infatti l’imponente Palazzo dei Papi, un vero castello ampliato di volta in volta dai vari pontefici. Visita del Palazzo e del centro città, che si sviluppa in maniera caratteristica intorno alla Tour de l’Horloge. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Gordes e nelle sue vicinanze visitiamo l’abbazia cistercense di Senanque (esterni), incantevole luogo di preghiera, di silenzio e di meditazione, circondato da campi di lavanda mozzafiato. Si continua dunque con Gordes, villaggio annoverato tra i più belli di Francia per la ricchezza e la varietà del suo patrimonio artistico, tra cui il castello costruito su uno sperone roccioso, e le sue tipiche casette in pietra, importante testimonianza di architettura campestre, che dominano la valle. Passeggiare per le strette vie caratteristiche del paese e tra i suoi tipici negozi di artigianato. Cena e pernottamento a Nimes.

 Domenica 30 giugno      NÎMES – TOUR DELLA CAMARGUE – NÎMES

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di Nîmes: Les Arènes, il famoso anfiteatro romano capace di contenere fino a 24000 spettatori e la Maison Carrée, elegante tempio con colonne corinzie di finissima fattura. In tarda mattinata partenza per la regione della Camargue. La zona è famosa per l’allevamento di tori e di cavalli bianchi sorvegliati dai tradizionali “gardians” a cavallo. Visita di Les Saintes Maries de La Mer, un piccolo villaggio ai confini della terra e del mare sembra uscito dalla matita di un disegnatore. Un piccolo reticolo di case bianche intorno a una meravigliosa chiesa romanica, un lungo mare spazzato dal vento con immense spiagge di sabbia bianca. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso Aïgues Mortes, caratteristico borgo fortificato medievale, definito “la porta della Camargue”. Rientro a Nîmes. Cena in e pernottamento.

Lunedì 1° luglio               NÎMES – MARSIGLIA – RIMINI

Prima colazione in hotel.  Partenza in direzione di Marsiglia. Incontro con la guida e visita della città: la seconda città della Francia, il porto più grande sul Mediterraneo e il polo economico della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Fondata dai Greci, è una delle città più antiche d’Europa. Dai colorati mercati (come Noailles) che vi faranno sentire in Africa, alle Calanques (una zona naturale con le scogliere a picco sul mare – “Calanque” significa “fiordo”), dalla zona di Panier  (la parte più vecchia della città e storicamente dove si insediano i nuovi arrivati) al Vieux-Port (porto vecchio) e Corniche (strada costiera) Marsiglia ha moltissimo da offrire. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per l’Italia. In serata rientro