Alleghe, alle pendici del Monte Civetta e bagnato dal omonimo lago, è un paesino situato nel cuore delle Dolomiti,  a 30 minuti di macchina dai passi più famosi delle Dolomiti: Giau, Fedaia, Falzarego, San Pellegrino, Staulanza, Pordoi, Sella. Immerso nella natura e ideale per chi cerca la tranquillità, ama pas

seggiare oppure ripercorrere le più belle tappe dolomitiche del Giro d’Italia. Anche per gli amanti della Mountain Bike i percorsi non mancano di certo e i più allenati potranno raggiungere le Malghe in alta montagna dove assaggiare il formaggio delle malghe e accompagnarlo con un buon bicchiere di vino. Gli appassionati di storia possono visitare le trincee e i musei della Grande Guerra come ad esempio le gallerie del Lagazuoi o della Marmolada. Per gli amanti del brivido sicuro è possibile camminar

e tra gli alberi nel nostro Parco Avventura o tuffarsi con la Zip Line.

Alleghe è una destinazione favorita dagli amanti del trekking, grazie al singolare fascino dei molti percorsi che si snodano nella valle e verso le vette circostanti, paesaggi unici nel suo genere che da sempre attirano gli appassionati di questo sport. Ne è un esempio l’itinerario che dai Piani di Pezzè porta al laghetto Coldai, da cui si può godere di una suggestiva vista di Alleghe e del suo lago. E’ anche possibile seguire l’anello del lago, una passeggiata adatta a tutti, che in circa due ore ci porta a percorrere tutto il perimetro del lago, appagando chi lo percorre con suggestivi scorci naturali e offrendo la possibilità di godere della fauna locale.

PARTENZA GARANTITA CON MIN. 35 PERSONE

HOTEL SAVOIA***

L’Hotel Savoia situato a Masarè di Alleghe (979 mt) nel cuore delle Dolomiti, offre a tutti gli ospiti, cordialità, professionalità e assoluto riposo vista la sua posizione in riva al lago e defilato dalla strada principale. Tutte le camere sono dotate di servizi privati con doccia, telefono diretto, TV e balcone. L’albergo è dotato di bar, sala TV, e altre sale per lettura, giochi, conversazioni e ovviamente un’ampia sala da pranzo. L’hotel vicinissimo agli impianti di risalita del Comprensorio del Civetta, dispone di un proprio servizio ski navetta e di parcheggio privato; e dista solo 12Km dalla Marmolada. Durante ogni settimana l’albergo offre agli ospiti la possibilità di degustare una cena tipica “alleghese” e una serata viene dedicata alla musica per intrattenere la clientela con vari balli.

PROGRAMMA ESCURSIONI

 

1° GIORNO: PARTENZA DA RIMINI E CASELLI AUTOSTRADALI LUNGO IL PERCORSO – ALLEGHE

Partenza con bus GT dalle varie località, soste durante il percorso. Pranzo libero. Arrivo ad Alleghe nel pomeriggio. Assegnazione delle camere e tempo libero per visitare Alleghe. Cena e pernottamento in hotel.

2° GIORNO: CORTINA – LAGO DI MISURINA

Prima colazione in hotel e partenza per Cortina, la Regina delle Dolomiti, il “salotto alpino” d’Italia”, cuore geografico e turistico delle Dolomiti e di tutta la montagna veneta, meta di villeggiatura ambita da turisti di tutto il mondo. Coronata da splendide vette, come le Tofane e il Cristallo. Pranzo libero. Trasferimento al Lago di Misurina: piccolo specchio d’acqua, d’intenso colore, la riva stretta nell’abbraccio di verdissimi abeti profumati, i rilievi delle Dolomiti ricoperti da numerose conifere che racchiudono il lago, donano al lago di Misurina una particolare sensazione di pace e di tranquillità. Dei laghi dolomitici, quello di Misurina, sebbene uno dei più piccoli è il più grazioso e suggestivo. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO: MARMOLADA – MALGA CIAPELA

Prima colazione in hotel e partenza per una passeggiata sulla Marmolada, con i suoi 3348 metri, la vetta più alta delle Dolomiti. Situata tra il Cordevole e la Val di Fassa, è anche nota come la regina delle Dolomiti. Pranzo libero. Malga Ciapela, un delizioso piccolo paesino a 1450 metri situato ai piedi della Marmolada. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° GIORNO: FALCADE

Prima colazione in hotel e trasferimento a Falcade, caratteristico paese di montagna, è un piccolo ma famoso villaggio, è famosa soprattutto per il meraviglioso luogo in cui sorge, la Valle del Biois. E’ infatti considerata come una delle valli più belle delle Dolomiti: circondato da cime incontaminate come le Pale di S.Martino,il gruppo del Focobon, la Marmolada e il Civetta. Pranzo libero. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. 

5° GIORNO: PASSO FALZAREGO – LAGAZUOI

Prima colazione in hotel e partenza per Passo Falzarego. Il monte Lagazuoi è un vero e proprio Museo all’aperto “castello di roccia”, con guglie, torrioni e basi militari nascosti nelle sue viscere. Nel corso della Grande Guerra gli eserciti italiano e austro-ungarico scavarono al suo interno ricoveri per uomini e armi, trasformandolo in un’ impenetrabile fortezza del XX secolo. Oggi si possono visitare gallerie, trincee e postazioni di mitragliatrici restaurate. Il museo è raggiungibile a piedi o con la veloce funivia che porta al rifugio più alto d’Europa. Grazie a moltissimi percorsi, si conoscono i retroscena di una guerra drammatica combattuta ad alta quota, unica nella storia dell’uomo. Pranzo libero. In serata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. 

6° GIORNO: ALLEGHE – CIVETTA

Prima colazione in hotel. Giornata a disposizione per visite e libere. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

7° GIORNO: BELLUNO – LAGO DI SANTA CROCE

Prima colazione e partenza per la visita libera di Belluno. Affascinante, con vie e piazze pittoresche e scorci improvvisi sul fiume. Da vedere: piazza Duomo, dove si erge il campanile progettato nel ‘700, e dove si affacciano i palazzi dell’antico potere cittadino, il palazzo dei Rettori del 1491 (oggi prefettura), il palazzo rosso del municipio e il palazzo dei vescovi; la fontana centrale costruita nel 1411, la nuova statua posta in cima al pilastro è di produzione recente e rappresenta San Joatà (la statua originale è conservata nel vicino Museo Civico). La cattedrale risalente alla fine del 1400 si sviluppa su tre navate con l’abside rivolto verso occidente. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento al Lago di Santa Croce per visite e passeggiate libere (possibilità di effettuare l’escursione facile della durata di 3 ore circa, con partenza da Farra d’Alpago al santuario della Madonna del Runal. In serata rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

8° GIORNO:  RIENTRO

Prima colazione in hotel, rilascio delle camere e partenza alle ore 09,00 circa per il rientro a casa. Soste per il ristoro lungo il percorso e pranzo libero. Arrivo. Fine dei servizi.